Il giorno 15 Giugno 2017 si svolgerà, presso l'impianto sportivo della A.S.D. Savio, Via Norma, n. 5, l’evento sportivo di calcio a 5 tra le squadre di utenti di vari servizi del DSM a conclusione delle attività annuali di riabilitazione in gruppo. Per tale occasione è stato richiesto il patrocinio della Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC).

Si comunica che è stato pubblicato il Bando per le progressione economiche orizzontali per l'anno 2016 sul sito aziendale alla voce Concorsi alla pagina 7 e su intranet alla voce Personale --> Concorsi interni alla pagina 9. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 02.07.2017. 

Mercoledì 7 giugno, presso la sala Montalcini dell'Ospedale Sant’Eugenio, i dodici partecipanti al corso Progetto ArSalus, tenutosi presso il laboratorio allestito nel reparto di Unità Spinale del CTO “A. Alesini” di Roma, dopo mesi di formazione hanno presentato i loro lavori di arte orafa. Il Progetto, nato dall'incontro tra l'Associazione Paraplegici di Roma e del Lazio, la ASL Roma 2 e l’Accademia Internazionale di Arti e Restauro, propone un'esperienza formativa che possa creare gli sbocchi per una professione autogestita, portando ad un reale inserimento inclusivo nel mercato del lavoro.

Si comunica che in data 12.06.2017 si procederà alla pubblicazione del bando per le progressioni economiche orizzontali per l’anno 2016.

La scadenza è fissata per il 02.07.2016.

Il suddetto bando verrà pubblicato sull’Intranet Aziendale (personale – concorsi interni) e sul sito Internet Aziendale (ASL Roma 2 – Concorsi).

La domanda, per coloro che hanno i requisiti di partecipazione, potrà essere inoltrata esclusivamente per via telematica, seguendo le istruzioni presenti sull’intranet aziendale della ASL Roma 2 oppure accedendo dal sito internet www.aslroma2.it àArea Servizi online à Portale Unica.

Il personale cessato procederà alla compilazione della domanda in via cartacea, inoltrandola all’Ufficio protocollo di Via Filippo Meda, 35 entro il termine di scadenza del bando.

Per problematiche riguardanti l’inserimento di dati inviare a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Asl Roma 2 aderisce alla giornata mondiale senza tabacco organizzata il 31 maggio, come ogni anno, dall’OMS. Scopo della ricorrenza è aumentare la consapevolezza sui danni alla salute causati dall’abitudine al fumo, incoraggiando le persone ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco, ed invitandole a smettere di fumare in via definitiva. Ma il “No world Tobacco day”, giunto alla sua 29° edizione, è anche un’importante occasione per evidenziare l’impegno dell’Asl Roma 2 per il contrasto al tabagismo.

Sono infatti attivi progetti di promozione della salute e contrasto al tabagismo “Lazio libero dal fumo” e, nelle scuole, “Unplugged”, nell’ambito dell’attuale Piano Regionale della Prevenzione. I progetti comprendono interventi di comunicazione e sensibilizzazione, formazione degli operatori sanitari, promozione dell’applicazione della normativa sul divieto di fumo, interventi a sostegno della disassuefazione e di contrasto all’iniziazione all’abitudine al fumo nelle scuole.

Secondo i dati del sistema di sorveglianza PASSI, riferiti al quadriennio 2013-2016, nella Asl Roma 2 il 31% degli adulti (18-69 anni) fuma sigarette, mentre il 15% è ex fumatore e solo il 54% non ha mai fumato. Inoltre l’abitudine al fumo è più diffusa negli uomini che nelle donne (rispettivamente 35% e 27%), nelle persone con età inferiore ai 50 anni, nelle persone con scolarità media e in quelle con molte difficoltà economiche riferite (40%).