Si avvisano i cittadini che per rendere più efficiente il sistema informatico dedicato, in tutti i distretti della Regione Lazio, è in corso il passaggio ai nuovi applicativi informatici regionali per la scelta/revoca del Medico, per il rilascio STP/ENI, per tutte le tipologie di esenzione. Per tale motivo da lunedì 24 aprile si sono creati disagi relativi a rallentamenti e blocchi tecnici del sistema operativo per il completamento delle operazioni regionali di migrazione dei dati.

La direzione Aziendale della Asl Roma 2 si scusa per il disagio e comunicherà tempestivamente la ripresa regolare del servizio.

 

I vaccini? Funzionano!
Proteggono la salute in ogni fase della vita.
Dal 24 al 30 aprile 2017 si svolge la Settimana europea e mondiale delle vaccinazioni, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con lo scopo di sensibilizzare la popolazione e i decisori sull’importanza delle vaccinazioni lungo tutto l’arco la vita.
Dai dati emerge chiaramente che in Italia, grazie alla diffusione delle vaccinazioni, si è registrato un importante calo del numero dei casi per le malattie: Morbillo, Rosolia, Poliomielite, Epatite B, Difterite, Tetano, Pertosse (da un minimo di una riduzione dell’86% per l’epatite B a un massimo del 100% per polio e difterite).

Nel pomeriggio del 20 aprile, Kevin Strootman della squadra AS Roma ha fatto visita al reparto pediatrico dell’ospedale Sandro Pertini. L’evento rientra nell’iniziativa Toys Day, indetta dalla Fondazione Roma Cares e realizzata in collaborazione con GECO Animation. Il centrocampista ha regalato momenti di svago ai piccoli pazienti, offrendo loro palloni autografati e giocattoli pensati per ogni età.

(21/04/2017)

 

Si rende noto che dal giorno 19 aprile 2017 è possibile effettuare pagamenti per l'erogazione di prestazioni sanitarie anche in regime ALPI on line attraverso la piattaforma PagaOnline della Regione Lazio.

Si tratta di un sistema sicuro, legato al codice di pagamento (codice IUV) di 15 cifre presente sul foglio di prenotazione ritirato presso gli sportelli CUP della ASL Roma 2. Inserendo questo codice, assieme al codice fiscale dell'assistito, appariranno le prestazioni prenotate e tramite il numero di carta di credito o carta di debito sarà possibile effettuare il pagamento da qualsiasi computer collegato sulla rete Internet.

Il sistema invierà un apposito collegamento nella propria mail indicata dall'assistito dal quale si potrà ottenere la quietanza di pagamento.

Inaugurato stamane alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e del Direttore Generale della ASL Roma 2 Flori Degrassi il primo HUB della rete dei laboratori pubblici del Lazio, il nuovo assetto della Medicina di Laboratorio nel Lazio, previsto nel Decreto del Commissario ad Acta n.219/14.

L’ HUB n.1 è stato realizzato presso la Palazzina B dell’Ospedale Sandro Pertini, con investimenti per 2 milioni e 800mila euro su un’area di circa 2.000 mq, completamente ristrutturata e dotata di un parco tecnologico avanzato, in grado di garantire l’esecuzione di circa 7 milioni e mezzo di esami all’anno in fase di avvio, con l’obiettivo di raggiungere quota 12 milioni di test una volta entrato a regime.

L’HUB n.1 garantirà l’esecuzione di esami per i n. 17 centri prelievo dell’area territoriale di competenza in ambito di ASL RM2, compresi gli stabilimenti carcerari di Rebibbia, per i Presidi Ospedalieri di Tivoli, Palestrina, Colleferro, Subiaco, Monterotondo, e per i Centri Prelievo della ASL Roma 5.