UOC Oculistica

 

 

DIREZIONE E LOCALIZZAZIONE

Direttore: Dott. Romolo Appolloni
icona e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
icona telefono  06.5100.2603
Sede: Piazzale dell'Umanesimo, 10
Edificio: Vecchio
Piano: 3
Coordinatore Infermieristico f.f.:

Letizia Montefusco

Orario Day Hospital e Ambulatorio

dal lunedi al venerdi ore 08.00 - 19.00

sabato ore 08.00 - 13.00 festivi esclusi

La UOC garantisce l’assistenza diagnostica e terapeutica con particolare riguardo ai pazienti affetti da cataratta, maculopatia degenerativa e trazionale, glaucoma.

Si eseguono interventi chirurgici di cataratta presso le sale operatorie dell'ospedale Sant'Eugenio/CTO  garantendo percorso disgnostico chirurgico e post chirurgico sia per la cataratta che per la maculopatia, distacchi di retina glaucoma con tecnologie all’avanguardia.

Attraverso il RECUP si possono prenotare visite oculistiche generiche o per patologia, campo visivo, visita ortottica, schermo di hess fluorangiografia, oct, pachimetria si effettuano trattamento laser (argon e yag). le nostre attività sono collegate con il distretto 8 e 9 per eseguire interventi chirugici e con medici specialistici per diagnosi di 2° livello, terapie mediche e chirurgiche.

La cataratta

Cos'è

La cataratta consiste nell’opacizzazione del cristallino, una piccola lente naturale situata all’interno del nostro occhio che ha lo scopo di filtrare la luce che penetra attraverso la pupilla, aiutando la messa a fuoco sulla retina.
La cataratta è quasi sempre legata all’età, ed è particolarmente frequente negli anziani, ma in qualche caso si può manifestare anche nei giovani, specie se soffrono di malattie come il diabete, o addirittura nei bambini, nella forma congenita.
La chirurgia della cataratta prevede la sostituzione del cristallino con una piccola lente intraoculare artificiale ed è oggi tra gli interventi più sicuri al mondo.
Nei pazienti che hanno meno di 70 anni o condizioni oculari particolari viene utilizzato, unici nella Regione Lazio, il Femtolaser, un laser ad infrarossi che emette microimpulsi della durata di pochi femtosecondi (ovvero milionesimi di miliardesimi di secondo).

La Tecnologia

È l’operazione chirurgica più frequente in Italia. Solo lo scorso anno circa 650.000 persone sono state sottoposte all’intervento di sostituzione del cristallino.
L’uso del Femtolaser da parte di personale altamente specializzato, ha indubbi vantaggi per il paziente trattato a causa di una minore invasività dell'intervento chirurgico a partire da un minore rischio di complicazioni; fino ad un recupero post operatorio più rapido. Non ultimo un elevato livello di sicurezza della tecnologia per sistemi di controllo interni.
Inoltre il Femtolaser è uno strumento altamente igienico. Poiché si avvale dell’uso di raggi infrarossi. Il femtolaser infatti non ha contatti con le strutture oculari del paziente. Ecco perché regala un eccellente livello di igiene della procedura. Di conseguenza il rischio di complicanze intra e post operatorie si riduce drasticamente.