I cittadini italiani residenti nella ASL Roma 2, gli iscritti AIRE domiciliati nel territorio della ASL Roma 2, gli assistiti al Servizio Sanitario Nazionale residenti o domiciliati presso la ASL Roma 2      

presenti fisicamente sul territorio italiano, possono RICHIEDERE UN APPUNTAMENTO all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la registrazione del certificato attestante vaccinazioni anti Covid - 19 eseguite all'estero ai fini del rilascio della Certificazione verde (Green Pass). 

 

 

Nella e.mail occorre indicare:

 

  • Cognome e Nome
  • N. di telefono cellulare
  • Sede di preferenza:
    • Casale de Merode n.8 (zona piazza Navigatori)

    • Via Monza n. 2 (zona Re di Roma – S. Giovanni)

    • Viale Telese n. 80 (zona Largo Preneste)

 

 

Alla e.mail deve essere allegato:

 

  • documento di identità

  • Tessera sanitaria o Tessera STP o codice fiscale o Tessera ENI o Tessera AIRE

 

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE ALL’APPUNTAMENTO

 

  • Certificato vaccinale in originale redatto in lingua inglese e, in caso di altra lingua, accompagnato da una traduzione giurata e fotocopia rilasciata dall’Autorità Sanitaria estera che riporti almeno i seguenti contenuti:

  •  

    • dati identificativi del titolare (nome, cognome, data di nascita);

    • dati relativi al/ai vaccino/i (denominazione e lotto);

    • data/e di somministrazione del/dei vaccino/i;

    • dati identificativi di chi ha rilasciato il certificato (Stato, Autorità sanitaria). 

 

 

  • Fotocopia di un documento di identità in corso di validità

  • Tessera sanitaria, Tessera STP, codice fiscale, Tessera ENI o Tessera AIRE

 

All'atto della registrazione verrà richiesto all'utente di sottosrivere una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà scaricabile qui.

La registrazione è possibile esclusivamente per i seguenti vaccini approvati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) e dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA):

 

  • - Comirnaty (PfizerBioNtech);

  • - Spikevax (Moderna);

  • - Vaxzevria (AstraZeneca);

  • - COVID-19 Vaccine Janssen (Janssen-Johnson & Johnson);

  • - Covishield (AstraZeneca);

  • - R - CoVI (AtraZeneca);

  • - Covid - 19 vaccine - recombinant (Fiocruz) (AstraZeneca)

 

Si rammenta all'utenza che la certficazione verde digitale /green pass) viene emessa dal Ministero della Salute successivamente.

 

DOSI DI RICHIAMO PER I VACCINATI ALL'ESTERO CON VACCINI NON AUTORIZZATI DALL'EMA

 

 

Le persone che si sono vaccinate all’estero con vaccini non autorizzati da EMA possono ricevere la somministrazione dei vaccini a mRNA (Pfizer o Moderna) sia come dose di richiamo (booster) che come ciclo vaccinale completo:

 

 

•dose di richiamo (dose booster) per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario tra i 28 giorni e i 6 mesi;

 

 

•ciclo vaccinale completo (prima e seconda dose) per coloro hanno interrotto il ciclo primario da più di sei mesi;

 

 

•ripetizione del ciclo vaccinale (prima e seconda dose) per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario da più di sei mesi.