La ASL Roma 2 aderisce alla Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti. Nella 72a Assemblea Mondiale della Sanità, nel maggio 2019, tutti i 194 Stati membri dell'OMS hanno approvato l'istituzione della Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti (risoluzione WHA72.6), che sarà celebrata annualmente il 17 settembre.
La Giornata mondiale del 2020 ha come focus la sicurezza dei lavoratori sanitari… una priorità per la sicurezza dei pazienti e gli obiettivi riguardano:
1. Sensibilizzare il mondo intero sull'importanza della sicurezza degli operatori sanitari e sulle sue interconnessioni con la sicurezza dei pazienti;
2. Coinvolgere più parti interessate e adottare strategie multimodali per migliorare la sicurezza degli operatori sanitari e dei pazienti;
3. Implementare azioni urgenti e sostenibili da parte di tutte le parti interessate che riconoscono e investono nella sicurezza degli operatori sanitari, come priorità per la sicurezza dei pazienti;
4. Riconoscere la dedizione e il duro lavoro degli operatori sanitari, in particolare nell'ambito dell'attuale lotta contro il COVID-19.
La pandemia COVID-19 ha evidenziato le enormi sfide e rischi che gli operatori sanitari si trovano ad affrontare a livello globale, lavorare in ambienti stressanti rende gli operatori sanitari più soggetti a errori che possono arrecare danni ai pazienti.
Tuttavia, questo periodo emergenziale ha dato lustro e merito al personale che con impegno, passione e professionalità continua a lavorare per essere punto di riferimento per i cittadini e in cui operatori sanitari qualificati e motivati rappresentano due aspetti fondamentali per garantire cure sicure ai pazienti.

Il progetto