UOC Otorinolaringoiatria

 

 

DIREZIONE E LOCALIZZAZIONE

Direttore: Dott. Massimo Ducci
icona e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
icona telefono  06.4133.3966
Sede: Via dei Monti Tiburtini, 385
Ubicazione: Edificio A, piano terra, degenze week
Edificio A, primo piano, degenze long
Edificio B primo piano degenze day surgery
Edificio A, piano terra, ambulatori ORL
Edificio C, piano terra, stanze 5bis, 9, 10, audiologia, logopedia

Orario Ricevimento:

Il martedì ed il giovedì dalle ore 13.00 alle ore 14.00

 

La U.O.C. di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Sandro Pertini offre servizi per tutte le malattie di interesse specialistico.
Le prestazioni diagnostiche e terapeutiche offerte riguardano tutte le malattie dell’orecchio, del naso e dei seni paranasali, del cavo orale, della faringe, della laringe, delle ghiandole salivari, del collo, comprendendo anche la diagnosi ed i controlli post-trattamento dei tumori e delle lesioni pre-cancerose.

Prestazioni ambulatoriali:
- endoscopia a fibre ottiche del naso, dei seni paranasali, della faringe e della laringe
- biopsie delle lesioni sospette

- esame vestibolare
- studio della sordità (audiometria, impedenzometria, potenziali evocati uditivi)
- valutazione funzionale logopedica
- diagnosi e riabilitazione della voce
- diagnosi e riabilitazione dei disturbi della deglutizione (disfagia)Le prestazioni ambulatoriali di primo livello (prima visita ORL, visita ORL successiva, valutazione funzionale globale logopedica) sono prenotabili da RECUP, secondo il criterio di priorità indicato dal medico richiedente.
Gli Ambulatori di Otorinolaringoiatria sono collocati nell’edificio A al piano terra.
I servizi di logopedia e di audiologia sono collocati al piano -1 dell’edificio C.
Prima di accedere alla prestazione ambulatoriale già prenotata è necessario:
- effettuare la regolarizzazione della pratica amministrativa (ticket) presso gli sportelli situati al piano terra degli edifici B e C;
- recarsi in sala di attesa muniti di ricevuta amministrativa e di impegnativa, contattare il personale infermieristico in servizio ed attendere il proprio turno;
Le prestazioni strumentali di secondo livello (fibrolaringoscopia, studio endoscopico della deglutizione, rinoscopia a fibre ottiche, biopsie, sostituzione di protesi fonatoria, sostituzione di cannula tracheale, esame audiometrico tonale, esame audiometrico vocale, impedenzometria, potenziali evocati uditivi) sono prenotabili previo contatto diretto con l’ambulatorio ORL al n. 06-41433966.
Il ritiro dei referti degli esami istologici delle biopsie avviene su appuntamento fissato al momento della prima prestazione, anche con delega firmata e copia del documento dell‘interessato.
Prestazioni chirurgiche:
Sono disponibili le più moderne tecnologie chirurgiche endoscopiche, mini-invasive e laser.

In base al rischio operatorio ed alla durata presumibile della degenza il ricovero per intervento viene programmato con modalità:
- Day Surgery (ricovero a digiuno al mattino, intervento in mattinata e dimissione in serata salvo complicanze)
o è proposto per i piccoli interventi endoscopici in anestesia locale o generale).

- Week Surgery (ricovero a digiuno ed intervento in giornata per degenza post-operatoria da 1 a 4 notti:
è proposto per gli interventi in anestesia generale di video chirurgia endoscopica del naso e dei seni paranasali, microchirurgia dell’orecchio (timpano plastiche), laser chirurgia endoscopica delle corde vocali per tumori, chirurgia del collo (tiroide, paratiroidi, parotide, etc).

- Long Surgery: (ricovero a digiuno ed intervento in giornata per degenza superiore alle 4 notti):
è proposto per la chirurgia maggiore dei tumori della testa e del collo (laringectomie, etc).
Ogni ricovero chirurgico programmato è preceduto da una procedura di pre-ospedalizzazione che consiste nella effettuazione ambulatoriale degli esami di laboratorio, esami strumentali, consulenze specialistiche e visita con l’anestesista, necessari per la definizione del rischio operatorio.
La data di inizio della procedura di preospedalizzazione e la data del ricovero vengono comunicate telefonicamente all’interessato, seguendo un criterio cronologico di prenotazione e di gravità di malattia.

UOS Integrazione Ospedale/Territorio del percorso oncologico della testa e del collo

Responsabile: Dott. Massimiliano Forino
icona e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
icona telefono  06.4143.3794
Sede: Via dei Monti Tiburtini, 385
Edificio: A
Piano: Terra

L'attività viene svolta presso l'ambulatorio di otorinolaringoiatria, sito al 1° piano, nella Casa della Salute “Santa Caterina della Rosa” nei giorni di Martedì e Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

 

Scopo della UOS è quello di creare progressivamente opportuni percorsi integrati tra territorio ed ospedale per favorire e velocizzare l'iter diagnostico ed assistenziale (medico o chirurgico) dei pazienti con patologie oncologiche (sospette o conclamate) del distretto testa/collo.


Attività:

punto logo Visita ORL II livello, fibrolaringoscopia, endoscopia naso-sinusale

punto logo Percorsi diagnostico-terapeuti per sospette neoplasie naso-sinusali, cavo orale, orofaringe, ghiandole salivari, laringe, tiroide

punto logo Prenotazione interna su segnalazione dei medici specialisti inseriti nella rete

UOSD Medicina Vascolare e Autoimmunità CRIIS

 

 

DIREZIONE E LOCALIZZAZIONE

Responsabile: Dott.ssa Antonella Marcoccia
icona e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
icona e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
icona telefono  06.4143.3585
Palazzina B
Piano 1
Visite ed esami strumentali:
Primo corridoio a destra, stanza 3
Medicazioni e Curetage: Primo corridoio a destra, stanza 4
Terapie Infusionali Day Hospital e Day Service: Primo corridoio a destra, stanze 5, 6, 7
Orario di ricevimento:
Medici di famiglia: dal lunedi al venerdì ore 13,00-14,00
Familiari dei degenti: dal lunedi al venerdì ore 8,30-9,00

FINALITA' DEL SERVIZIO:

La sclerodermia o sclerosi sistemica, è una patologia cronica ed evolutiva autoimmune che provoca oltre al coinvolgimento degli organi interni, l'ispessimento della cute .La prima manifestazione clinica della malattia in oltre il 90 % dei casi è il fenomeno di Raynaud che va tempestivamente riconosciuto e inviato a completamento diagnostico attraverso il primo esame di screening rappresentato dalla capillaroscopia della plica ungueale insieme alla ricerca degli autoanticorpi ANA test. Il centro operativo dal 2009 per la diagnosi precoce della Sclerosi Sistemica e la Cura delle Ulcere Sclerodermiche , è diventato centro di riferimento aziendale nel 2012 e attualmente Centro di Riferimento Regionale riconosciuto nel DCA 413//2017. Attualmente sono seguiti oltre 500 pazienti affetti da Sclerosi Sistemica , Connettivite indifferenziata con impronta sclerodermica e pazientei affetti da acrosindromi complesse e vasculiti. I pazienti provengono da tutto il Lazio e dalle altre regioni con una mobilità extraregionale attiva di circa il 19%. I punti di forza della struttura sono dati dalla centralità del paziente e dalla sinergia interdisciplinare (internista, angiologo, cardiologo, pneumologo, reumatologo, oculista, dermatologo, radiologo, chirurgo plastico, fisioterapista, nutrizionista, terapista del dolore, neurologo, nefrologo) determinante per fronteggiare la compromissione dei vari apparati in fase precoce.

PRESTAZIONI/SERVIZI EROGATI

  • Visite specialistiche internistiche, reumatologiche e vascolari per l'inquadramento delle acrosindromi primarie e secondaria
  • Videocapillaroscopia con videoregistrazione
  • Medicazione semplici , medicazioni avanzate, bendaggio, currettage dell’ulcera
  • PAC per terapia infusionale con sorveglianza clinica (PV58)
  • DH terapeutici

ISTRUZIONI PER L'ESAME CAPILLAROSCOPICO DELLA PLICA UNGUEALE

Rimozione dello smalto dalla unghie almeno 1 settimana prima dell’esame. Rimozione del gel permanente o semipermanente almeno 15 giorni prima. Non effettuare manicure o traumatismi della plica ungueale nel mese precedente

MODALITA' DI PRENOTAZIONE - ACCESSO

Il centro è dedicato all’inquadramento diagnostico e al trattamento delle Acrosindromi (Fenomeno di Raynaud e Acrocianosi) primarie e secondarie e quale manifestazione precoce di malattie autoimmuni in particolare al Sclerosi Sistemica.

L'accesso al centro avviene con ricetta medica per prima visita angiologica e capillaroscopia o solo capillaroscopia da prenotare tramite CUP regionare (06.99.39) come primo accesso per sindrome di Rynaud o acrocianosi.

I pazienti con Fenomeno di Raynaud e Sclerodermia pattern capillaroscopico e i pazienti con acrosindromi complesse sono inseriti in un percorso di completamento diagnostico interdisciplinare e presi in carico per tutte le visite specialistiche e gli esami strumentali e di laboratorio necessari al completamento diagnostico e ai successivi i follow up e terapie.


I pazienti con ulcere sclerodermiche ischemiche possono accedere a prenotazione diretta prioritaria per visita angiologica, medicazioni e curetage specialistici delle ulcere ischemiche delle estremità.
I medici di famiglia e gli specialisti territoriali possono accedere alla prenotazione diretta del paziente con severo fenomeno di raynaud/acrocianosi direttamente obiettivato.

DESCRIZIONE DEL PERCORSO UTENTI

I pazienti inviati dai medici di medicina generale o da altri specialisti per la presenza clinica del fenomeno di raynaud (mani bianche come morte per esposizione a basse temperature/escursioni termiche), aspetto bluastro delle dita o lesioni della cute delle dita vengono sottoposti ad esame videcapillaroscopico, accurata valutazione anamnestica, diagnostica della pervietà degli assi arteriosi di grosso calibro con Doppler CW. In presenza di tipiche alterazioni capillaroscopiche (scleroderma pattern), il paziente viene inserito nel “Percorso Sclerodermico” e programmate gli esami immunologici, le prove di funzionalità respiratoria con DLCO, l’ecocardiogramma, In presenza di riscontro di anticorpi marcatori (Anti centromero, Anti SCl70) viene programmata anche la TC torace ad alta risoluzione. All termine del percorso diagnostico, il paziente viene inquadrato secondo i criteri classificativi ACR /EULAR 2013 elaborando uno score numerico > 9 indicativo di Sclerosi Sistemica, oppure < 9 indicativo di una forma precoce ad impronta sclerodermica (connettivite indifferenziata). Vengono programmati specifici interventi terapeutici concordati in un team specialistico multidisciplinare secondo le indicazioni delle linee guida e delle maggiori evidenza scientifiche. Vengono altresì programmati regolari follow up a cedenza trimestrale, semestrale o annuale a seconda delle indicazioni specifiche.
In assenza di danno d’organo né di compromissione cutanea il paziente viene trattato con terapia farmacologica del fenomeno di Raynaud associato alla microangiopatia sclerodermica, adeguatamente istruito sulle norme di vita e seguito con regolari follow up semestrali o annuali. In presenza di severo fenomeno di Raynaud resistente alla suddetta terapia di fondo o in presenza di lesioni trofiche delle dita, il paziente viene trattato con terapia ciclica infusionale vasoattiva in regime di PAC e accurate medicazioni locali nell’ambulatorio specialistico della UOSD appositamente dedicato con un accesso sempre diretto e prioritario.delle lesioni .
Le diagnosi differenziali si pongono con le altre connettiviti (connettivite indifferenziata, Lupus eritematoso sistemico, sindrome da anticorpi antifosfolipidi, Artrite reumatoide, poliarterite nodosa, polimiosite, la connettivite mista), la sindrome di werner, la fibrosi nefrogenica, la fibrosi idopatica, scleredema di Buschke, scleromixedema, graft versus host, amiloidosi, porfiria cutanea tarda, fascite eosinofila, lichen scleroatrofico.


IL CRIIS è Centro di Riferimento Regionale riconosciuto nel DCA 413//2017 e successivo 063/2018 ed è autorizzato al rilascio del certificato di esenzione per malattia rara secondo le indicazioni del Ministero della salute per applicazione dell’allegato 7 al dPCM 12 gennaio 2017 su indirizzo del tavolo interregionale sulle malattie rare allo scopo di favorire una omogenea applicazione dei LEA Il DGPROGS0035643-P-06/11/2018 in merito alla SCLEROSI SISTEMICA Progressiva (RM0120) recita che “le forme progressive" sono individuate secondo l’indicazione seguente Presenza di tutti i criteri dell’Elenco A + almeno 1 dei criteri elenco B.


ELENCO A: a) Sclerodattilia e/o Scleredema delle mani con f di Raynaud b) Positività ANA e/o ENA c) Scleroderma Pattern alla capillaroscopia;
ELENCO B: 1) ulcere digitali 2) Alterate prove di funzionalità respiratoria e diffusione alveolo-capilalre DLCO 3) alterazioni tipiche tc torace ad alta risoluzione HRTC 4) aumento della pressione arteriosa polmonare PAPs 5) alterazioni EGDS e/o manometria esofagea 6)artrite/miosite 7) miocardiopatia sclerodermica 8) coinvolgimento renale 9) calcificazioni cutanea.

NEWS FOTOGRAFICHE

Giovedì, 24 Marzo 2022 13:34

L'incontro odierno per la formazione dei Responsabili unici del Procedimento (RUP) e Direttori...

Giovedì, 03 Marzo 2022 16:02

Sono stati il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, assieme all'Assessore alla...

Martedì, 01 Marzo 2022 18:16

Si è svolto questa mattina nell'Aula magna della Casa della Salute S. Caterina in via Niccolò...

Lunedì, 14 Febbraio 2022 18:34

La campagna di sensibilizzazione e contrasto alla violenza sulle donne “Amami e Basta” lanciata...

Lunedì, 17 Gennaio 2022 10:03

Si è svolto il 2 febbraio, presso l'aula magna Levi Montalcini dell'Ospedale Sant'Eugenio, L'Open...

Lunedì, 20 Dicembre 2021 15:55

[data-gutter="2%"][data-nb="1"]:not(.ckadvancedlayout) [data-width="100"]...

Venerdì, 03 Dicembre 2021 15:05

Nella giornata odierna una equipe medica della ASL Roma 2 ha varcato i cancelli di Piazzale Dino...

Venerdì, 03 Dicembre 2021 11:49

Il 2 dicembre 2021, con modalità residenziale e virtuale presso Sala Zuccari del Palazzo...

Mercoledì, 01 Dicembre 2021 15:15

E’ iniziata questa mattina 1° dicembre l’attività del nuovo HUB vaccinale della ASL Roma 2. Alla...

Martedì, 23 Novembre 2021 17:32

“Il Direttore Generale della ASL Roma 2, Giorgio Casati, assieme al Generale di Corpo d’Armata...

Mercoledì, 17 Novembre 2021 10:08

Mercoledì 17 novembre ricorre la giornata mondiale della prematurità. La ASL Roma 2 aderisce...

Lunedì, 15 Novembre 2021 16:55

Sabato 13 novembre, si è tenuta presso il Santa Caterina una iniziativa volta a rilanciare la...

Mercoledì, 13 Ottobre 2021 10:19

Sono stati consegnati oggi i riconoscimenti agli operatori sanitari ed amministrativi della ASL...

Martedì, 14 Settembre 2021 13:34

Da oggi, mercoledì 14 settembre è partita la campagna di somministrazione dei test salivari...

Giovedì, 29 Aprile 2021 14:31

L’ASL Roma 2 aderisce alla "Giornata Internazionale dell’Igiene delle Mani" del 5 maggio che...

Martedì, 20 Aprile 2021 20:34

È stato inaugurato oggi il secondo hub vaccinale della Asl Roma 2 alla presenza del Ministro alla...

Giovedì, 25 Febbraio 2021 14:32

E’ stato inaugurato, alla presenza del governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti,...

Giovedì, 04 Febbraio 2021 17:14

Presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Sandro Pertini, alla presenza dell'assessore alla Sanità...

Lunedì, 04 Gennaio 2021 11:20

E' stata istitutita presso l'Ospedale Sant'Eugenio la nuova Unita' Operativa Semplice (UOS) di...

Mercoledì, 07 Ottobre 2020 15:39

Presso la UOSD di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale Sant’Eugenio – ASL Roma 2, diretta dal Dott....

  • Back
  • Next

NEWS FOTO VISITE ISTITUZIONALI

Martedì, 09 Marzo 2021 12:09

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha visitato l’Hub Vaccinale La...

Martedì, 26 Novembre 2019 12:57

Il ministro Roberto Speranza ha scelto, come prima visita del suo incarico istituzionale,...

Lunedì, 22 Luglio 2019 11:00

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti accompagnato dall'Assessore alla Sanità e...

  • Back
  • Next