UOSD Residenze Salute Mentale

Responsabile:

dott. Giuseppe Mannu
Email:

giuseppe.mannu@aslroma2.it

Telefono: 06.4143.6071

Cosa sono le Strutture Residenziali

Sono Strutture residenziali extra-ospedaliere del DSM, dove vengono inseriti, su proposta dell'équipe del CSM, e previa autorizzazione dell’UVM, utenti che hanno bisogno di assistenza e cure di natura residenziale.
Vi operano psichiatri, psicologi, infermieri professionali, educatori/terapisti ed assistenti sociali che realizzano i Progetti Terapeutici Riabilitativi Personalizzati concordati con gli invianti del CSM.
La permanenza nella SRP è un momento del percorso di cura complessivo ed è sempre finalizzata al reinserimento sociale.

 

Le Strutture Residenziali si distinguono in:

punto logo Strutture Residenziali Terapeutico Riabilitative estensive (SRTRe)
Organizzate secondo il modello delle Comunità Terapeutiche Residenziali e delle clubhouses diurne. Ospitano dai 10 ai 20 utenti residenti e dai 5 ai 10 in regime diurno, per fascia oraria. Le attività principali sono di gruppo e possono comprendere: gruppi psicoterapeutici, gruppi riabilitativi, gruppi organizzativi (community meeting quotidiano), gruppi decisionali, gruppi di collaborazione nelle attività del quotidiano. Sono connesse al territorio di appartenenza e svolgono attività anche in collaborazione con risorse del contesto. Il periodo di permanenza residenziale è di 2 anni prolungabile fino ad un massimo di 4. La parte diurna di clubhouse rappresenta un punto di riferimento, di accoglienza per persone che vivono nel territorio, sia nelle proprie abitazioni che nelle “case” del supporto/sostegno all’abitare.

punto logo Strutture Residenziali Socio Riabilitative (SRSR)
Organizzate con assistenza di 12 ore/24, sono rivolte all’acquisizione di una piena autonomia della persona per quanto riguarda l’abitare. Le attività sono, quindi, centrate sul vivere quotidiano e sulle relazioni sociali al fine di migliorare la “competenza sociale” della persona. Possono accogliere fino a 18 ospiti. Non è previsto un periodo massimo di permanenza, ma, annualmente, viene richiesta la stesura del Programma Terapeutico Riabilitativo Personalizzato. Talvolta, in stretto raccordo con le U.O.C. Centri di Salute Mentale, vi si possono svolgere, attività di clubhouse per persone residenti nel territorio e che vivono sia nelle proprie abitazioni che nelle case del supporto/sostegno all’abitare.


Modalità di Prenotazione

Si tratta di strutture di “secondo livello” per la residenzialità: l’ingresso avviene su segnalazione del CSM che dopo aver portato il caso all’UVM, propone un progetto di inserimento per SRTRe o SRSR. Per le attività diurne ci deve essere la segnalazione del referente del CSM.

Modalità di Accesso

L’ingresso nelle Strutture Residenziali del DSM viene disposto dal Responsabile della U.O.S.D Residenze, su proposta dell’equipe del CSM che ha in carico il paziente, sulla base di un progetto personalizzato elaborato dai referenti del CSM insieme con il “gruppo Accoglienza” della U.O.S.D Residenze e del coordinamento del supporto all’abitare, previa autorizzazione dell’UVM dipartimentale
Una volta individuata la struttura residenziale più appropriata, verrà concordato con gli operatori della struttura residenziale e quelli del CSM di competenza, un Piano di Trattamento Personalizzato, orientato ad obiettivi prevalentemente sanitari e riabilitativi, verso il quale il paziente dovrà esprimere il proprio consenso, per la cui verifica gli operatori dei due servizi si incontreranno periodicamente.
Alla dimissione, il CSM di appartenenza, che ha mantenuto il rapporto con il paziente durante il periodo dell’inserimento, assicurerà la continuità assistenziale.

Nei casi in cui si rendesse necessario un inserimento in SRP extra-dipartimentali, i CSM potranno avvalersi delle omologhe strutture private-accreditate concordando con gli operatori di queste ultime il Progetto Terapeutico Riabilitativo Personalizzato, sempre previa autorizzazione dell’UVM Dipartimentale.

  1. SRTRe Sillani - Il Ponte e l’Albero
  2. SRTRe Salone - Mario Gozzano
  3. SRTRe Urbania - Urbania
  4. SRSR H12 Le Terrazze/Lunghezza
Responsabile: Dott.ssa Barbara Fedeli
Sede: Via T. Sillani, 7 (Settimo ponte Laurentino 38)
Telefono: 06.5100.6468-6469
Mail: srtr.sillani@aslroma2.it
Responsabile: dott.ssa Domenica Albanese
Sede: Via della Stazione di Salone, 12
Telefono: 06.4143.6481-6482
Mail: srtr.gozzano@aslroma2.it
Responsabile: dott. Giuseppe Mannu
Sede: Piazza Urbania, 4
Telefono: 06.4143.6176
Mail: uosd.rsm@aslroma2.it
Responsabile: dott. Giuseppe Mannu
Sede: Via della Rustica 218 - secondo/terzo piano
Telefono: 06.41436072 – 06.2294223
Mail: uosd.rsm@aslroma2.it