UOSD Fisiopatologia della Riproduzione e Andrologia

Responsabile: dott. Rocco Rago
Telefono 06.4143.3975
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Palazzina B
Piano 1

 

EQUIPE
Medici: dott. Domenico Antonaci
  dott. Francesco Bisogni
  dott.ssa Cristina Fabiani
  dott.ssa Caterina Meneghini
  dott.ssa Donatella Miriello
  dott. Marcello Amodei
  dott. Alessandro Dal Lago
  dott.ssa Carmelina Liberanome
  dott.ssa Teresa Cocchiaro
Biologi: dott. Emanuele Licata
  dott.ssa Maria Grazia Gallo

Finalità del Servizio

Si occupa della diagnosi e cura dell’infertilità di coppia e delle problematiche inerenti la sessualità maschile e femminile nei suoi vari aspetti. Il trattamento della infertilità è volto alla correzione delle cause che impediscono alla coppia una fertilità per “vie naturali”. Qualora non fosse possibile ripristinare la fertilità spontanea o laddove i trattamenti atti a correggere o a rimuovere le cause della sterilità non abbiano avuto esito positivo, si potranno adottare, di concerto con la coppia, procedure di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) di 1°, 2° o 3° livello. La scelta dei diversi metodi viene effettuata sulla base del tipo di infertilità della coppia.

Orari

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 16.30

CARTA DEL SERVIZIO

  1. Modalità di Prenotazione
  2. Utilizzo del Servizio
  3. Prestazioni
  4. PMA
  5. Preservazione Fertilità

Per le prime viste e per gli spermiogrammi si accede attraverso Recup telefonando all’ 803333 muniti di impegnativa recante la prestazione specifica:

punto logo 1° visita ginecologica per sterilità
punto logo 1° visita andrologica per sterilità
punto logo 1° visita andrologica
punto logo esame del liquido seminale

 

Tutte le altre prestazioni (visite successive, diagnostica strumentale ecografica maschile e femminile, procedure di PMA) vengono prenotate presso il centro direttamente o telefonicamente dalle ore 8,30 alle ore 16.30

Istruzioni per la PRIMA VISITA:

punto logo La coppia infertile accede alla prima visita congiuntamente con doppia impegnativa: - prima visita ginecologica per sterilità e prima visita andrologica per sterilita;
punto logo è necessaria, per entrambi i partner, l’esibizione della tessera sanitaria e di un documento di riconoscimento in corso di validità.

 

Istruzioni per lo SPERMIOGRAMMA:

punto logo astinenza da rapporti sessuali per un minimo di 3 e un massimo di 5 giorni
punto logo il campione deve essere raccolto per masturbazione in un contenitore sterile per urine e consegnato al laboratorio entro 1 ora dalla raccolta.

 

Istruzioni per la DIAGNOSTICA ECOGRAFICA FEMMINILE:

punto logo la sonoisterosalpingografia va eseguita tra il 7° e il 10° giorno ciclo, previa esecuzione di tamponi vaginali e cervicali per clamidya e mycoplasma che dovranno avere esito negativo.
punto logo la valutazione della riserva ovarica va eseguita tra il 2° il 5° gg del ciclo.

 

Le indicazioni per le preparazioni alla procedura di PMA sono fornite direttamente dal personale del centro.

Nel Centro di Fisiopatologia della Riproduzione e terapia della sterilità si eseguono i seguenti esami:

punto logo diagnosi e terapia dell’infertilità maschile e femminile
punto logo diagnosi e trattamento delle patologie endocrine responsabili o correlate all’infertilità
punto logo diagnosi e terapia dei disturbi della sfera sessuale maschile e femminile
punto logo diagnostica strumentale per:
freccina gialla studio ecografico della pervietà tubarica e della cavità uterina mediante sono-istero-salpingografia
freccina gialla monitoraggio ecografico ed ormonale dell’ovulazione
freccina gialla studio ecografico ed ormonale della riserva ovarica
freccina gialla ecotesticolare ed ecocolordoppler scrotale
punto logo Diagnostica di laboratorio per:
freccina gialla Esame del liquido seminale (spermiogramma)
freccina gialla Capacitazione materiale seminale (Swim-up)
freccina gialla Ricerca spermatozoi nelle urine

Procedure di procreazione medicalmente assistita (PMA)


I livello: iui (inseminazione intrauterina)
II livello: fivet (fertilizzazione in vitro e trasferimento embrionario); icsi (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo e trasferimento embrionario).
III livello: agospirato testicolare ed epididimario diagnostico e per PMA (tesa, pesa), biopsia testicolare (tese).

 

cds 2015 2

Crioconservazione di Gameti ed Embrioni per le tecniche di PMA e per la preservazione della sterilità

 

Percorso di preservazione della FERTILITA’

ACCESSO IMMEDIATO E DIRETTO
Il percorso prevede:

punto logo Valutazione della patologia di base e della riserva ovarica    punto logo Valutazione dei criteri di inclusione nel percorso
punto logo Counseling psicologico   punto logo Esecuzione degli esami preliminari alla procedura
punto logo Programmazione, in accordo con il medico curante, di un protocollo di induzione dell’ovulazione multipla personalizzato   punto logo Valutazione anestesiologica
punto logo Controlli quotidiani ormonali ed ecografici della risposta ovarica   punto logo Programmazione del prelievo ovocitario
punto logo CRIOCONSERVAZIONE degli OVOCITI prelevati   punto logo Programmazione di un follow-up per il recupero della fertilità naturale al termine delle terapie ovario tossiche di concerto con lo specialista, che ha in carico la paziente per la patologia in atto.
punto logo Programmazione della gravidanza desiderata in collaborazione con il ginecologo curante e, se necessario, accesso alla procreazione assistita (PMA) con l’utilizzo dei propri ovociti crioconservati.      


SERVIZIO DELLA PRESERVAZIONE