UOSD Coordinamento Screening

Il Coordinamento Screening attua e governa la prevenzione dei tumori del collo dell’utero, della mammella e del colon-retto attraverso la diagnosi precoce della malattia o dei suoi precursori all’interno di specifici percorsi di presa in carico della popolazione target con l’obiettivo di ridurne la mortalità.
Gli screening oncologici sono previsti tra i livelli essenziali di assistenza (LEA) garantiti dal Servizio Sanitario Nazionale, e sono organizzati a livello regionale da specifica normativa recentemente aggiornata con DCA 191/2015 e seguenti.

Il Coordinamento Screening svolge le funzioni di programmazione, orientamento, pianificazione e gestione dei percorsi di screening oncologici. Organizza campagne di promozione, garantisce il monitoraggio costante delle fasi del percorso e la valutazione quali-quantitativa dell’intervento di screening attraverso la certificazione dei dati sul sistema informativo dedicato.


Sono invitati a partecipare allo screening:

punto logo per la prevenzione del tumore della mammella, le donne tra 50 e 74 anni;
punto logo per la prevenzione del tumore del collo dell’utero, le donne tra 25 e 64 anni;
punto logo per la prevenzione del tumore del colon-retto, gli uomini e le donne tra 50 e 74 anni.

 

La partecipazione agli screening oncologici è completamente gratuita e non è richiesta l’impegnativa del medico curante