Stili di Vita
 
Secondo il rapporto del 2002 dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), esistono alcuni fattori di rischio in grado di influenzare concretamente e in modo negativo la durata della vita di un uomo. Si sente spesso parlare di persone convinte di seguire lo stile di vita migliore, tuttavia non sempre coincidenti per via del fatto che ognuna ha proprie esigenze, variabili a seconda delle abitudini. Basandosi su alcuni dati scientifici è possibile giungere a una definizione piuttosto precisa di “corretto stile di vita”, incentrato soprattutto sulla durata della vita media.
 
 logo okkio Orientare la realizzazione di iniziative utili ed efficaci per il miglioramento delle condizioni di vita e di salute dei bambini delle scuole primarie è l’obiettivo di OKkio alla SALUTE, progetto per la realizzazione di un sistema di indagini sulle abitudini alimentari e sull’attività fisica dei bambini delle scuole primarie (6-10 anni).
L'OMS raccomanda di ridurre il consumo del sale da 10 a 5 grammi al giorno, al fine di contenere il rischio di malattie cardiovascolari ed insufficienze renali attraverso la riduzione del consumo di sale scegliendo gli alimenti che ne contengono meno o eliminandolo dalla tavola.  logo sale
 logo piatti small Legumi sono una ricchezza ereditata dal passato. Insieme con cereali, verdure e frutta sono tra gli alimenti caratteristici della Dieta Mediterranea.
Bevi ogni giorno acqua in abbondanza. Asseconda sempre il senso di sete, anzi tenta di anticiparlo bevendo a sufficienza mediante 1,5-2 litri di acqua al giorno  logo acqua