Tavolo Permanente Misto

 

La ASL Roma 2 ha previsto il Tavolo Permanente misto delle Associazioni di Volontariato quale nuovo soggetto di tutela e di partecipazione all’interno del processo decisionale e ha definito il ruolo di collaborazione dei portatori di interesse dove i termini: delega, rivendicazione e autoreferenzialità sono stati sostituiti con le parole: ascolto, corresponsabilità e percorso condiviso.

Il coinvolgimento attivo dei Rappresentanti delle Aree tematiche prevede che essi intervengano direttamente nelle scelte, discutano di standard, cerchino di influenzare le discussioni sull’allocazione delle risorse, si esprimano sulle priorità, propongano nuove soluzioni o interventi di miglioramento dei servizi, promuovano una dimensione integrata della cura e dell’assistenza sia tra le strutture territoriali e ospedaliere che tra i diversi attori sociali e sanitari presenti sul territorio.

Il Tavolo Permanente misto, il primo istituito nella Regione Lazio sin dal 2006, è formalmente deliberato dalla ASL Roma 2 ed è costituito dai delegati eletti dalle Associazioni rappresentanti di varie aree tematiche: Cittadini stranieri, Diversamente abili, La vita in ospedale, Malattie oncologiche, Malattie rare ad alto impatto sociale, Malattie croniche e dell’anziano, Salute Mentale, La tutela dei diritti del malato, La tutela materno infantile. 

 
Documentazione:
 
Per Contatti:
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.