Wash settimana del sale 2018

La Asl Roma 2 aderisce anche quest’anno alla Settimana Mondiale per la Riduzione del Consumo di Sale, giunta alla sua 12° edizione, promossa dal WASH (World Action on Salt & Health).
La campagna 2018 indica 5 diversi modi per non consumare più di 5 grammi di sale al giorno; questi grammi corrispondono a un cucchiaino piccolo da caffè ma in questo cucchiaino è ricompreso sia il sale che aggiungiamo noi in cucina o a tavola sia quello contenuto negli alimenti confezionati.
Le cinque “vie” raccomandate per ridurre il consumo di sale sono:
1. Impiegare generosamente in cucina erbe e spezie varie per insaporire i cibi, in sostituzione (parziale o meglio totale) del sale, così da abituare progressivamente il palato ad un gusto meno sapido ma ugualmente o anche più gradevole;
2. Consumare abbondante frutta, verdura e legumi, prodotti naturali privi di sale, riducendo invece quello di salumi e formaggi (più o meno salati e ricchi di grassi), usando l’accortezza di risciacquare abbondantemente le verdure e i legumi in scatola;
3. Al supermercato, controllare sempre l’etichetta e preferire i prodotti contenenti meno sale;
4. Poiché il pane è la prima fonte di sale della dieta degli Italiani, chiedere con insistenza se occorre e acquistare sempre pane e prodotti da forno con meno sale;
5. Eliminare la saliera dalla tavola e non far mancare il nostro incitamento ai bambini e ai più giovani a non aggiungere sale e condimenti salati a ciò che consumano.